Skip to content

Cosa c’entrano i rom con i romeni?

3 novembre 2008

Assolutamente niente. Oppure per essere più preciso, c’entrano, ma nella stessa maniera in qui c’entrano con i romani. Un’infelice coincidenza di nomi. La Romania deve il suo nome all’Impero Romano e non alla massiccia presenza presenza di nomadi sul suo territorio. Purtroppo, la storia non è sempre materia gradita ed oggi la stampa non è proprio il miglior veicolo per tramandare sapere.

Più o meno cosi spiego ai pochi interessati il legame tra la Romania e gli zingari. Da qui (casomai dovessi proseguire) si fanno due strade, che una volta imboccate, scatta la trappola chiamata razzismo. Ed un romeno che fa il razzista in Italia, fa certamente molto ridere. Purtroppo, non mi permetto il lusso della comicità.

Quindi, variante prima. Devo spiegare perché la Seconda Guerra Mondiale ha lasciato cosi pochi zingari in Polonia, per esempio, e cosi tanti in Romania. Parliamo di 50.000 nomadi in Polonia vs. 2.500.000 in Romania. Le cifre non sono ufficiali perché sono pochi Maroni in altri Paesi che si mettono a contare i migratori. Senza offesa. Per gli zingari.

Variante seconda. Io e la gran parte degli zingari in Italia abbiamo lo stesso passaporto. Quindi apparteniamo alla stessa Nazione. Ma io non sono d’accordo che un zingaro mi rappresenti in nessuna situazione. Già. Razzista! Ebbene, no. Non sono d’accordo per il semplice motivo che loro hanno una loro cultura, una loro lingua e delle loro usanze. Se lui si mette a rappresentare me, perde la sua di identità culturale, oltre a non rappresentare la mia bene. Io questo non lo considero razzismo.

Difficile far digerire questo discorso in Italia, dove il termine Paese è usato tantissimo per confinare una realtà locale. Dove se ti incammini da Roma a Civitavecchia, cambi un minimo di 3 dialetti e un numero imprecisato di Paesini. E dove un sardo può far onore alla bandiera italiana nello stesso modo in cui lo può fare un lucano. Anche se diversi tra loro.

Dicevo, difficile far mandar giù il mio discorso. Ma non impossibile. Sia i sardi che i lucani hanno vissuto più o meno la stessa storia del bacino mediterraneo. Anche se parlano arabo uno per l’altro, sono uniti dalle stesse ambizioni e valori.

Gli zingari invece arrivano da una regione tra l’India e il Pakistan. Ed il loro ingresso in Europa è accertato per l’anno mille. Altro mondo, non altro “paese”. E con tempi ben diversi.

Tu vorresti essere rappresentato da un lappone?

Annunci
5 commenti leave one →
  1. ROMÂN permalink
    5 novembre 2008 14:10

    Semplice quindi:la Romania e’ il paese dei rom(inutile negarlo, basta pensare al nome: Rom-ania”)com’e’ vero che Roma e la citta’ dei rom, basta pensare al nome: Rom-a.

  2. 6 novembre 2008 10:07

    Vaglielo a spiegare…

  3. ilsardo permalink
    28 febbraio 2009 15:58

    io sono sardo, ho qualche problema nel sentirmi rappresentato anche dai valdostani, che hanno il mio stesso passaporto.
    Infatti ho promosso un comitato per non concedere loro il passaporto italiano, o almeno per renderlo diverso dal nostro. Magari farlo di colore rosa.
    Certo, l’ideale sarebbe che i valdostani si facessero una nazione a parte.

  4. stefan permalink
    7 marzo 2009 15:12

    Nu am gasit nici un contact de al tau pe blog, sau poate nu m-am uitat eu suficient de atent…asa ca iti voi scrie aici. Imi place blogul tau, si modul cum scrii, am dat de tine…cautand informatii despre numarul de romani in puscariile italiene si tot de la tine prin linkul postat de tine pe un articol se pare ca avem 0,1 din totalul romanilor in puscarie. Stirea asta am folosito pentru un video: http://www.youtube.com/watch?v=MQn_-38a3Z8 🙂 Eu invat la Roma, stiinte politice…poate luam legatura, mai ales ca suntem si pietreni 😀

  5. stefan permalink
    7 marzo 2009 15:13

    imi cer scuze pentru romana mea mai ruginita…:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: