Skip to content

I favori della Ramona Badescu

11 novembre 2008

Essere romeno nel Belpaese non è facile. In pochi sono riusciti a “sfondare” e lo devono a doti non sempre spirituali. Questo perché l’industria della notorietà chiede: tette, spirito di combattimento nello studio della De Filippi o palle-gol, piuttosto che tanto cervello o eccellenti doti lavorative.

Dato questo, noi abbiamo la Badescu come testimonial che non siamo scesi dagli alberi. Ieri (10 nov.) l’ho vista in una trasmissione su Rai 2, invitata a difendere… non ho capito che cosa. Quindi, la trasmissione voleva chiarire un po’ la situazione dei rom. E la Badescu era invitata a sostenere la causa… dei romeni. Già, non quadra.

Ramona Badescu, personalissima consigliere di Alemanno alle prese con l'immagine della Romania. Copyright parliamoci

Ramona Badescu, personalissima consigliere di Alemanno alle prese con l'immagine della Romania. © parliamoci

Comunque, la Ramona nazionale ha faticato tutta la trasmissione per rendere chiara l’idea che i rom non c’entrano con i romeni. A tal punto di essere anche fuori discorso.

Sia chiaro. Apprezzo molto gli sforzi della Badescu di rendere più pulita l’immagine dei romeni. Però, l’unica immagine che cambia per il momento, è la forma della sua scollatura.

Per prima cosa, se voleva veramente pubblicizzare le differenze rom/romeni, doveva diffidare l’invito in una trasmissione dedicata ai rom. Oppure accettare a condizione che vi fosse anche uno rom.

Come seconda cosa, Ramona se vuole altro che aiutare l’immagine di Alemanno, deve lasciare i discorsi teorici, e passare al fare. Deve convincere Alemanno che marginalizzare i romeni, non aiuta tanto. I 70.000 romeni a Roma hanno bisogno di un posto facilmente raggiungibile con i mezzi, dove si possono incontrare la domenica. Con servizi, sicurezza e tutto quello che chiede una simile iniziativa.

Poi, non sarebbe male se riuscisse a convincere Alemanno che i fondi europei per i rom vanno spesi. Anche se, veramente non è il compito suo. Appunto.

Annunci
One Comment leave one →
  1. dana permalink
    20 febbraio 2009 16:03

    A me non piace per niente Ramona Badescu in veste di rappresentante ufficiosa o ufficiale dei romeni. Se lei è una donna di spettacolo che rimanga tale. Non credo abbia le conoscenze giuste per occuparsi dei problemi degli immigrati romeni.
    Poi devo ammettere che la trovo una persona sciocca…mi ricordo di una sua intervista nella quale le chiedevano delle tradizioni natalizie romene e lei aveva risposto che si sarebbe fatta mandare la sua madre una pentola di sarmale! Con tutto il rispetto per le buone sarmale ma ci sarebbe da raccontare molte più cose sulle festività romene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: