Skip to content

Il processo breve in chiave migratoria

21 gennaio 2010

Si sa che la leggerezza della Dea bendata nello Stivale deriva dall’impegno politico bipartisan per far si che i politici stessi non finiscano dentro le patrie galere. Non poche volte abbiamo sentito in giro che diversi malviventi hanno preferito l’Italia ad altri paesi. Anche se beccati, rischiano poco.

Cosa cambia il “processo breve” per gli immigrati? Poco o niente in pratica, ma tantissimo a livello di percezione. Va detto che anche se viene chiamato “processo breve” , non è nient’altro che una deludente accorciatura dei termini di prescrizione. I delitti dei migranti raramente arrivano a tanto impegno avvocatesco da essere prescritti.

Parliamo del più atroce dei reati, la clandestinità, dei piccoli furti, del girovagare con documenti falsi o di qualche bravata solitaria o di gruppo finita a volte troppo male. Sono generalmente reati processati per direttissima e non incombono cosi tanto sulla montagna di processi in corso.

A chi giova? Agli stessi politici che poi si meravigliano come mai la Giustizia italiana e cosi debole da essere usata come zerbino sotto i tacchi rialzati o no di qualcuno. Un’offesa da aggiungere a quella su Craxi, che con due sentenze definitive a qualcuno viene l’idea di riabilitarlo.

E poi dicono in giro che la sicurezza pubblica è compromessa dagli immigrati…

Annunci
4 commenti leave one →
  1. Anonim0 permalink
    22 gennaio 2010 03:55

    hai ragione in piu’ punti, ma mi dici con chi cazzo si puo’ votare in questo paese? sinceramente sto cercando un paese tropicale per aprire una pizzeria, qualcuno interessato?

  2. anonima permalink
    22 gennaio 2010 12:45

    Ti puoi immaginare quanti sono come te alla ricerca di compagni che si vogliono aprire qualche bar/ristorante sulle spiagge tropicali?Siete in troppi ormai…
    E poi se ti apri la pizzeria inizierai a mandare i soldi nel tuo paese ai tuoi familiari, alla ragazza rimasta sconsolata, ecc. quindi diventerai un emigrato con gli stessi comportamenti degli immigrati ed i politici , quelli che tu non li voti, saranno contenti di te perché riempirai le tasche svuotate dall’Italia.
    Cosa volevo dire? Mi sono persa!

  3. Maurizio permalink
    22 gennaio 2010 14:58

    Sono una banda di stronzi…lo psiconano sta appiattendo tutto..a suo piacimento..poi parallelamente dal “tubo catodico” ci danno da bere che stanno combattendo la mafia arrestando un sacco di esponenti malavitosi e boss, un “no sens ” in quanto questa modifica va a vantaggio della mafia stessa e della criminalità dei colletti bianchi.

    Io sento tanti beoti..che ingoiano tutto quello che viene detto in tv dicendo: “ooohhh..che bravi finalmente la mano dura contro i mafiosi” cosi si si li mandano in galera più facilmente e alla svelta!!

  4. Alex Cohal permalink
    10 maggio 2010 16:41

    Caro Toma, permettimi di dialogare con il tuo opite “Anomimo” del 22 genn. un po’ in ritardo, è vero.
    Lascia perdere il membro e pensa. Tipo: ti sei chiesto che capiterebbe se il 90 % dei votanti non andasse al voto? Ci vogliamo informare?…
    Forse questo de-legitimerebbe un intersa classe politica e di più: aprirebbe la strada per un altro tipo di sistema socio-politico. Invece noi siamo ancora presi nella trapola.
    Cui prodest?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: